Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

5 novembre mercato terraTERRA alla Libera fiera del Pigneto

DOMENICA 5 novembre ore 09:30
LIBERA FIERA DEL TERRITORIO
P.zza Nuccitelli Persiano (quartiere Pigneto)

 

La libera fiera del territorio

La cura del sé. Partiamo dai bisogni. I bisogni essenziali: abitare, studiare, mangiare sano, muoversi, curarsi. Bisogni universali, bisogni negati nella società capitalista. Nella fase storica attuale vengono mercificati i servizi e privatizzate le cure, aumenta il costo degli affitti e sempre più difficile accedere ad una formazione qualificata, non più gratuita, non più garantita a tutti. Quattro linee strategiche per soddisfare collettivamente tali bisogni essenziali che anche nell'occidente privilegiato non sono più garantiti: autodeterminazione alimentare, logistica autonoma, autoformazione, cura di sé e degli altri. Nel patrimonio storico della classe operaia, leghe, casse mutue, borse lavoro, cooperative di produzione, erano le basi materiali necessarie ad una forma di vita autonoma, operosa, combattiva, attraverso le quali una comunità umana senza confini ne patrie si organizzava. Su quelle basi materiali milioni di uomini e donne nella storia, in ogni parte del mondo, si sono addestrati all'autogestione collettiva dei propri mezzi di produzione e riproduzione, dando così forma ad un embrione di società fondata sul mutuo aiuto e sulla solidarietà, acquisendo potenza e capacità di autodeterminazione politica. La cura di sé è una di queste linee strategiche. Riappropriarsi della capacità di prendersi cura gli uni degli altri, delle proprie infrastrutture, dei propri territori, della propria dimora politica, vuol dire ricominciare ad andare all'attacco del sistema capitalista dall'interno, cambiando le dinamiche sociali e realizzando la crescita della capacità di quelli in basso al far da sé solidaristico, dove predominano le idee pratiche, e non trova spazio la retorica dottrinaria delle élites intellettuali. Ma è anche e soprattutto la possibilità di cambiare in meglio le nostre vite quotidianamente. La libera fiera del territorio di novembre dedica a questo tema il suo titolo e il tentativo di mettere insieme esperienze e percorsi pratici sviluppati da differenti realtà sociali in questi anni per avviarci verso un orizzonte di autonomia e di territorio resistente

Dom 05 novembre:

dalla mattina:
Mercatino solidale con i produttori del connettivo TerraTerra


evento fb https://www.facebook.com/events/734757713391818/?active_tab=about

Devi effettuare il login per inviare commenti
 
cittautopialato