Stampa questa pagina

20 aprile "Semi di saperi, semenzaio di quartiere"

Vota questo articolo
(0 Voti)

OGNI GIOVEDì
presso Zazie nel metró via Ettore Giovenale 16,  Roma 

dalle 16.00 alle 20.00
Spaccio Alimentare, dimostrazioni e degustazioni
a cura dei piccoli produttori del connettivo Terraterra

 




La comune del crocicchio, il connettivo Terraterra dei piccoli produttori agricoli del centro italia, Novadelphi e alcune tra le esperienze più interessanti dell'editoria indipendente e il collettivo di lavoro che gestisce il baretto Zazie, iniziano un progetto cooperando assieme secondo pratiche mutualistiche e orizzontali.

Nasce un semenzaio nel quartiere pigneto.

Il semenzaio vuole essere un luogo accogliente, conviviale e condiviso, per favorire l'incontro e lo sviluppo di percorsi sinergici tra produttori indipendenti della città e della campagna e gli abitanti del quartiere.
In via Ettore Giovenale, gli abitanti e le reti sociali presenti sul territorio potranno trovare uno spaccio popolare di prodotti alimentari genuini con i gusti e i saperi di cui sono portatori i contadini e gli artigiani solidali. Un luogo di diffusione delle pratiche e dei temi inerenti alla sovranità alimentare.
Il semenzaio sarà anche uno spazio per bambine e bambini che insieme ai loro genitori e amici potranno, attraverso laboratori e giochi pomeridiani, incontrare i saperi e i sapori e coloro che li producono.
La sera diverrà un luogo di poesie e racconti, di sperimentazioni artistiche, di approfondimento e dibattito e di momenti di formazione e discussione sull'editoria indipendente. Edizioni il Galeone, Lorusso, Novadelphi e l'Ortica, con gli autori e le loro pubblicazioni, incontreranno i lettori con un programma di presentazioni e reading e una piccola libreria con le opere dei loro cataloghi.

Devi effettuare il login per inviare commenti